Biscotti a Forma di Cuore

0
579
biscotti a forma di cuore

I biscotti a forma di cuore sono la cosa più istintiva che mi viene in mente per San Valentino. Poi mi apro verso cose diverse, ma i biscotti a forma di cuore sono un must ;-).

Questi poi… sono buonissimi! Ho trovato una ricetta per i biscotti al cioccolato che batte tutte quelle provate finora. Mia figlia li ha mangiati quasi tutti in un weekend. Da soli e con il latte (e mi ha detto che le ricordano i biscotti buoni dell’infanzia…).

Come la ricetta rende molti biscotti, ho tagliato una parte utilizzando il taglia-biscotti quadrato e un’altra parte quello a forma di cuore.

Clicca qui per la ricetta dei biscotti al cioccolato da usare come base.

Poi ho utilizzato la ricetta di glassa di Diane, con un bellissimo risultato senza bisogno di usare la sac a poche (ho aggiunto il suo video sotto la ricetta)

Buon San Valentino!


biscotti a forma di cuore biscotti a forma di cuore biscotti a forma di cuore

biscotti a forma di cuore

Tempo di preparazione: 5 min

Glassatura: dipende dalla quantità di biscotti

Dosi: per una trentina di biscotti

Ingredienti:

( per chi non avesse i misurini per le cup, utilizzate un bicchiere vuoto di Nutella = 1 cup, oppure 1 cup = 16 cucchiai)

  • 2 cup di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di miele
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (optional)
  • 2 a 3 cucchiai di colorante per cibo colore rosso (io ho usato quello liquido)
  • eventualmente 1 o 2 cucchiai di acqua

Preparazione:

Mescolate gli ingredienti meno l’acqua, che può non essere necessaria e va aggiunta a cucchiaini, caso serva.

La glassa dev’essere fluida ma non troppo liquida. Per sapere il punto giusto, passate la vostra spatola da una parte all’altra della glassa, creando una specie di canale in mezzo. La glassa dovrebbe metterci 5 secondi a richiudere questo spazio. Se lo fa in meno tempo, aggiungete zucchero, se tarda di più, poca acqua alla volta.

Trasferite la glassa su un contenitore che abbia il fondo piatto. A questo punto prendete un biscotto alla volta e mettete la parte che va coperta di glassa “a faccia in giù” sulla glassa. Risollevatelo e lasciate scendere l’eccesso di glassa e poi appoggiatelo su una grata per asciugarsi (da un giorno all’altro). Qui sotto il video di Diane.

Io non li ho passati sullo stecchino – mi faceva dei “buchi” sulla glassa e ho preferito far scendere semplicemente l’eccesso e basta.

Buon appetito!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here