Biscotti Senza Uova per Pasqua

0
52

Dire biscotti senza uova per Pasqua sembra quasi uno scherzo, ma non lo è. E’ stato puro caso. Ho visto questa ricetta e avevo già deciso che sarebbe stata questa la base dei miei coniglietti bianchi di Pasqua ;-).

Ci ho messo troppo per ordinarli da Amazon e ho finito per dover comprare un’intera fattoria in un negozio vicino per poter avere il taglia biscotti a forma di coniglio! Ma ce l’ho fatta ;-).

Ho visto dei biscotti così su qualche giornale, ma non ricordo più quale. Mi è rimasta l’idea in testa. Mi hanno colpito perché mi richiamano a qualcosa di dolce, qualcosa legato all’infanzia. Infatti, appena ne ho parlato con mia figlia, lei si è subito ricordata delle impronte che il coniglietto lasciava a casa nostra quando veniva a portare l’uovo…le cuginette venivano con gli occhi sbarrati a controllarle e non se lo potevano spiegare diversamente: il coniglio andava veramente a casa di Gabriella e Stefano!

E così, anche ora che sono grandi, continuiamo a ricordarci del caro e dolce coniglietto…presente questa volta sotto forma di biscotto ;-).

Questa gustosa ricetta è stata pubblicata dalla bravissima Serena nel suo blog La Tarte Maison. Ho modificato la ricetta sostituendo parte dello zucchero bianco con quello di canna.

Poi ho utilizzato un accessorio che ho comprato da Amazon che è utilissimo. Non so voi, ma io ho difficoltà a stendere la pasta in maniera uniforme. Spesso ho avevo biscotti fini e altri grossi. Questo accessorio sono degli anelli di gomma che inserisci nel mattarello e che creano spessore e ti permettono di avere biscotti uguali!

biscotti senza uova biscotti senza uova

biscotti senza uova biscotti senza uova biscotti senza uova biscotti senza uova biscotti senza uova biscotti senza uova biscotti senza uova biscotti senza uova

Dosi: una quarantina (dipenderà dalla misura del taglia biscotto).

Ingredienti:

200 g di farina di grano saraceno

200 g di farina 0

100 g di nocciole ridotte a farina (con il robot da cucina)

120 g di zucchero di canna

80 g di zucchero

1 pizzico di sale

200 g di burro freddo tagliato a cubetti

qualche cucchiaio di acqua.

Preparazione:

Mescolate gli ingredienti con la planetaria e il gancio K o a mano. Poi unite l’impasto usando le mani e aggiungendo acqua, un cucchiaio alla volta, finché avrete formato una palla. Schiacciatela leggermente e poi avvolgetela nella pellicola e mettetela in frigo per almeno mezz’ora.

Accendete il forno a 170°C. Foderate la leccarda e più qualche altra teglia con carta forno.

Prendete 1/3 dell’impasto (lasciate il restante in frigo) e stendetelo ad uno spessore di circa 5 mm. Tagliate i biscotti e appoggiateli sulla teglia, distanziandoli leggermente (1 cm basta).

Cuoceteli per 15/20 minuti. Poi fateli raffreddare su una grata. Sono molto più buoni dopo che si raffreddano completamente.

Per la glassa, ho utilizzato la stessa che avevo usato per i biscotti a forma di cuore (clicca qui per vederla), senza aggiungere colorante, ma pochissima acqua, soltanto il necessario a creare la giusta consistenza. E seguendo la stessa procedura, senza bisogno di sac a poche.

Buona Pasqua!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here