website statistics

Cani Da Tartufo

Cani Da Tartufo

Come amo i cani, ho deciso di non tralasciare questa parte importante sull’argomento tartufi.

Loro sono essenziali perché sono loro quelli che trovano i preziosi tartufi. Una delle cose che mi ha più impressionato è stato il rapporto stretto e affettivo tra i cercatori di tartufi e i loro cani. Sarà forse anche per le ore passate insieme, spesso prima che si vedano i primi raggi di sole.

Sono cani meticci in genere, senza una razza specifica. Tutti possono essere addestrati a cercare tartufi ma, come per gli umani, certi finiscono per farlo meglio di altri.

I cani da tartufo vengono addestrati in una maniera molto familiare. Il loro padrone inizia, finché sono ancora cuccioli, a nascondergli dei piccoli pezzi di formaggio (o altro cibo con un forte aroma che piaccia al cane) dentro piccole bustine di stoffa nel proprio giardino.

Quando li trovano, sono premiati con qualcosa da mangiare. Man mano che crescono, i padroni cambiano il formaggio per piccoli tartufi. Appena il cane trova il tartufo lo porta dal padrone che lo premia con del cibo.

A questo punto il cercatore comincia a portare il cucciolo insieme al cane adulto a cercare tartufi. Succede che il cucciolo si mette in gara con il cane più anziano, spesso superandolo.

tartufo d'alba

E’ interessante notare quanto I cani siano affezionati ai propri padroni e vice versa. Ho sentito di un cane di 10 anni bravissimo a trovare tartufi, al quale padrone fu offerta una cifra esorbitante all’epoca. Questo era titubante, ma la cifra lo ha convinto e ha venduto il suo cane da tartufo.

Dopo una settimana il compratore lo ha restituito perché il cane non aveva trovato un solo tartufo. E il padrone fu sollevato e diede volentieri i soldi indietro perché si era pentito di aver venduto il suo cane.

Tornato a casa, il cane ha ripreso a trovare tartufi e lo ha fatto ancora in maniera egregia per altri 5 anni.

Come si trovano I tartufi?

Il cercatore va su una zona dove crede/sa che crescono i tartufi insieme al suo cane.

Utilizzando un bastone di legno, lui muove le foglie cadute a terra vicino a dove i tartufi in genere crescono. I cani annusano e quando sentono il profumo del tartufo, iniziano a scavare.

A questo punto il cacciatore usa una piccola zappa per scoprirlo, altrimenti le unghie del cane potrebbero graffiare il tartufo.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Cookie Policy