Cavoli Formaggiosi

0
504
cavoli formaggiosi

Cavoli formaggiosi da leccarsi i baffi

Sì, non saprei come altro chiamarli se non cavoli formaggiosi. Appena ho visto questa ricetta ho deciso di farla, ma devo dire che il risultato ha superato le mie aspettative. Questi cavoli formaggiosi sono il perfetto comfort food delle stagioni fredde.

Quando ero piccola non amavo le verdure. Il cavolfiore lo mangiavo passato nell’uovo e fritto, come faceva mia madre. Non lo guardavo nemmeno se preparato in altra maniera. Ma poi, si sa, si cambia, e ora mi capita spesso di sentirmi chiedere se sono vegetariana!

I cavoli poi, mi piacciono tanto. Devo ancora stringere amicizia con il cappuccio, ma ormai è confidenza vera con i broccoli, il cavolfiore e la verza ;-).

Questa ricetta è americana (l’ho vista sul sito Taste of Home) e prevede il formaggio cheddar. Io l’ho usato perché, per puro caso, credetemi, l’ho trovato al mio supermercato. In offerta – secondo me non riuscivano a venderlo – e ha superato anche lo sguardo tra l’incredulo e stranito della cassiera. Sinceramente non ricordavo il suo gusto e, almeno questo del mio supermercato, non aveva nessun gusto particolare. Perciò sentitevi liberi di usare della fontina o del groviera, a vostro piacere.

Oltre alla golosità di questa ricetta – quando mescolate i formaggi alla besciamella è vera goduria – è anche un sostanzioso piatto unico. E’ il tipo di piatto che mi piace quando mangio da sola, d’inverno, con la stufa accesa.

cavoli formaggiosi cavoli formaggiosi

Come preparare i cavoli formaggiosi:

Ingredienti:

circa 400 g di broccoli

circa 400 g di cavolfiore (metà cavolfiore medio)

2 + 2 cucchiai di burro

4 cucchiai di pangrattato

erbe aromatiche secche

2 cucchiai di farina

350 ml di latte scremato

50 g di Parmigiano grattugiato

150 g di formaggio cheddar (o fontina o groviera) grattugiato o tagliato a pezzi piccoli

250 g di prosciutto cotto tagliato a cubetti

Preparazione:

Lavate i broccoli e il cavolfiore e tagliate le cimette. Fateli cuocere al vapore (o come preferite).

Accendete il forno a 210°C.

In una pentola piccola/media fate sciogliere 2 cucchiai di burro e poi fate tostare il pangrattato insieme a delle erbe essiccate e sale. Lasciate da parte.

Tagliate il prosciutto a dadini piccoli. Grattugiate i formaggi.

In una pentola capiente fate sciogliere i restanti 2 cucchiai di burro. Aggiungete la farina e fatela cuocere qualche minuto. Aggiungete piano il latte e cuocete finché si ingrossa (se dovessero formarsi i grumi – come succede a me – usate il minipimer per scioglierli in maniera facile e veloce).

Togliete dal fuoco e aggiungete i formaggi. Mescolate perché si sciolgano e mescolino bene. Aggiungete il prosciutto e poi i cavoli.

Versate il tutto in una pirofila da forno e spargete sopra il pangrattato precedentemente dorato nel burro.

Cuocete in forno caldo per circa 20 minuti o finché vedrete che bolle e che il pangrattato ha preso colore.

Servire caldo.

Buon appetito!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here