Chutney Pera e Zafferano di Gordon Ramsay

0
163
chutney pera e zafferano

Chutney pera e zafferano – l’avevate mai immaginato questo abbinamento? Ci voleva Ramsay ad inventarlo…

Un chutney pera e zafferano sa di…buono. Non preparo spesso lo chutney, ahimè. Ma adoro mangiarlo. Non sono una tipica fan nel senso che non lo mangio con la carne o il pesce, ma esclusivamente con il formaggio.

Quando ho visto questa ricetta di Gordon Ramsay (sì, sono una sua fan) sul blog dell’Arabafeliceincucina (che non sbaglia colpo), ho deciso che dovevo provare questo nuovo mix di sapori. E, se lo sto condividendo con voi, è perché ci è piaciuto ;-).

A differenza delle altre ricette che avevo provato, questo rimane più a pezzi. Non è un problema, perché i (molti) sapori si mescolano a perfezione. Sembra incredibile, ma nessun sapore prevale sul’altro, e sembra di riuscire a sentirli tutti in un boccone.

Non dimenticate (come ho fatto io – e ho dovuto rifare l’ultima fase) il sale. Come ben dice Gordon Ramsay, i chutney inglesi tendono ad essere molto dolci e il sale ci sta molto, molto bene.

chutney pera e zafferano chutney pera e zafferano

Come preparare il chutney pera e zafferano:

Ingredienti:

1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva

1 cipolla piccola

50 g di zenzero fresco

250 g di zucchero di canna

250 ml di aceto bianco

650 g di pere sbucciate e tagliate a cubetti

350 g di mele sbucciata e tagliata a cubetti

sale

pepe nero macinato al momento

noce moscata

1 cucchiaino di cannella in polvere

125 g di uvetta

2 pizzichi di pistilli di zafferano

la scorza grattugiata e il suco di 2 arance

2 pomodori tagliati a dadini

Preparazione:

Mettete l’olio in una casseruola capiente e versatevi la cipolla tagliata grossolanamente. Fatela appassire con sale e pepe, senza farla colorire.

Aggiungete lo zenzero (che avete sbucciato e grattugiato finemente), noce moscata e la cannella.

Dopo pochi minuti aggiungete lo zucchero e mescolate finché si sarà sciolto.

Aggiungete l’aceto. Aggiungete la mela, le pere, lo zafferano, la scorza d’arancia, il succo e l’uvetta.

Fate bollire finché parte del liquido sarà evaporato e quello rimasto avrà una consistenza sciropposa.

Aggiungete i pomodori e fate cuocere ancora 3 minuti.

Aggiustate di sale e pepe.

Versate lo chutney ancora caldo sui vasetti che avete sterilizzato in precedenza e chiudete subito. Fateli raffreddare a testa in giù.

Metteteli a riposo in un luogo buio, che può essere il frigo e consumateli entro 6 mesi.

Sono buoni da subito, ma ancora meglio dopo un po’.

Buon appetito!

 

SHARE
Previous articlePollo Al Curry Con Ceci
Next articlePolpette Al Limone

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here