website statistics

Cioccolato con Frutta Secca

Cioccolato e frutta secca sono un abbinamento irresistibile, ancora di più se fato da voi.

Questa non è neanche una ricetta, è una di quelle che io considero “idee”, più che ricette. Viene da una foto che ho visto da qualche parte e, purtroppo, non sono riuscita a ritrovarla per metterci qui il link (chi ha già letto altri post miei sa quanto io ci tenga a dare il credito). Ho visto solo la foto, e dal ricordo che ho ho preparato questa delizia che potete facilmente replicare.

L’accorgimento più importante qui è temperare il cioccolato. I mestre chocolatier mi perdonino, ma piuttosto che misurare la temperatura, io uso un trucchetto semplice semplice: lasciare 1/4 del cioccolato senza sciogliere, e scioglierlo in un secondo momento (ve lo spiego sotto nella ricetta).

Riguardo la frutta secca, sbizzarritevi. Utilizzate quella che più vi piace. Io ho trovato una confezione mista, alla quale ho aggiunto dei pistacchi. Mirtilli rossi, nocciole, uva passa, chi più ne ha più ne metta.

State solo attenti ad una cosa: non lasciate i pezzi di cioccolato incustoditi. Succede che, se si assaggia un pezzo, ne viene voglia di mangiarne almeno altri due…

cioccolato cioccolato cioccolato cioccolato cioccolato cioccolato cioccolato cioccolato cioccolato
cioccolato

Tempo di cottura: 10 min

Tempo di preparazione: 5 min

Ingredienti:

200 g di cioccolato al 70% circa

frutta secca (circa 4 cucchiai)

Sciogliete 150 g di cioccolato in bagno maria (o nel micro onde, se preferite). Toglietelo dal fuoco e aggiungete il restante 1/4 tagliato a pezzi e mescolate finché si sarà sciolto.

Versate il cioccolato fuso su un tagliere coperto da carta forno e formate approssimativamente un rettangolo. Distribuite sopra la frutta secca.

Lasciate che si solidifichi, tagliatelo a pezzi e conservate in un barattolo di vetro.

Buon appetito!


Related Posts

Uova sode perfette

Uova sode perfette

Come avere delle uova sode perfette? Cotte al punto giusto, senza essere nè troppo molli nè troppo cotte quando si forma quell’antipatico alone grigio tra il tuorlo e l’albume. Avevo già provato con i 9 minuti di cottura, dopo ho anche comprato un aggeggio che […]

Uova di Pasqua fatte a casa per principianti

Avevo deciso che quest’anno avrei fatto le uova di Pasqua a casa. Per sfizio, per divertimento, per vedere cosa veniva fuori ;-).



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Cookie Policy