website statistics

Cracker Con I Semi – Uno Tira L’Altro

Cracker Con I Semi – Uno Tira L’Altro

Dei cracker con i semi che non riuscirete a smettere di mangiare

Avevo già provato altre ricette di cracker con i semi, ma senza che nessuna mi piacesse abbastanza da dedicarne un post qui.

Questa qua, invece, arriva indirettamente e mi prende per la gola, direttamente.

Ho preparato la quiche di cipolle con la frolla all’olio di oliva e, mentre seguivo la ricetta, seguo alla lettera quello che suggerisce l’autrice, cioè, di utilizzare gli avanzi di frolla per preparare degli cracker.

Ho semplicemente aperto il cassetto dove ho i contenitori dei semi e aggiunto, quasi a caso, semi di lino, di girasole, di sesamo e di zucca. Tempo (pochissimo) di stendere l’impasto con il matarello perché i semi aderissero e stavo già tagliando mini crackers con un taglia biscotti.

Messi in forno, tolti e assaggiati. Buo-nis-si-mi! Non riuscivo a smettere di mangiarne. Arriva mio marito e fa lo stesso. Pochi minuti e crackers finiti.

Erano pochi, erano fatti con gli avanzi della frolla, ma questi li rifarò più volte. Penso già che vadano bene così prima di pranzo, oppure con del formaggio e penso già che vadano bene anche per le feste ;-).

cracker con i semi cracker con i semi cracker con i semi

Come preparare i crackers con i semi :

Ingredienti:

1/2 ricetta della pasta frolla con olio di oliva

Semi vari (2 cucchiai per tipo – io sesamo, lino, girasole e zucca)

Preparazione:

Accendete il forno a 180°C.

Preparate la frolla e aggiungete poi i semi.

Stendete la frolla sottile e ritagliate i cracker utilizzando dei taglia biscotti.

Metteteli sulla leccarda che avete foderato con carta forno.

Cuoceteli per circa 20 minuti, finché saranno lievemente colorati.

Buon appetito!

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.