website statistics

Gli Gnocchi di Patate di Mio Zio

Gli Gnocchi di Patate di Mio Zio

Gnocchi di patate – ricetta di famiglia

Ho trovato un foglietto scritto a mano con la ricetta degli gnocchi di patate di mio zio. E ho deciso di farli.

Li ho preparati una mattina, mangiati a pranzo e congelato il rimanente per la cena della vigilia. Mi sono proprio piaciuti.

Ho deciso di postarli oggi perché ho un po’ di freddo e questi gnocchi di patate sanno proprio di piatto caldo, di comfort food. Io li condisco con la mia salsa al gorgonzola e così è un piatto appagante ma anche abbastanza leggero (non uso la panna nella salsa).

Non preparavo gli gnocchi da tanto. A dire la verità, ero un po’ traumatizzata ;-)… li avevo preparati tanti, tanti anni fa. Non avevo calcolato bene le quantità e mi sono ritrovata con una specie di bacinella di impasto e…non riuscivo a finirli. Mi sono fermata per pranzo e dopo pranzo ho continuato a farli ma sembrava quell’impasto fosse infinito.

Ma niente capita per caso e così questa ricettina ritrovata su un pezzetto di carta mi ha fatto ritrovare il gusto degli gnocchi di patate che si fanno in poco tempo ;-).

gnocchi di patate

Fate bollire le patate intere finché sono morbide.

gnocchi di patate

Sbucciatele e passatele allo schiacciapatate.

gnocchi di patate

gnocchi di patate

Aggiungete le uova.

gnocchi di patate

Aggiungete il burro.

gnocchi di patate

Aggiungete la farina.

gnocchi di patate

Mescolate il tutto finché diventa un impasto facile da lavorare e trasferitelo su una superficie infarinata. Aggiungete farina se necessario (sempre poco alla volta) perché le dosi possono variare dipendendo dall’umidità dell’aria e dalla grandezza delle uova.

gnocchi di patate

Formate dei cordoncini e tagliateli a piccoli pezzi.

gnocchi di patate

gnocchi di patate

Come cucinare gli gnocchi di patate:

Se consumate subito, basta versarli, pochi alla volta, in abbondante acqua bollente e, man mano che vengono a galla, toglierli con una schiumaiola e metterli sul piatto da portata per condirli.

Se desiderate congelarli, fatelo prima tenendoli su un vassoio, separati tra di loro, e solo dopo congelati trasferiteli sui sacchetti di plastica.

Attenzione: gli gnocchi congelati andranno cucinati per pochissimo tempo (ancora meno di quei freschi) e perciò, è indispensabile che sia su abbondante acqua bollente salata e che siano versati pochi alla volta. Altrimenti si ammasseranno sul fondo della pentola perché avranno abbassato troppo la temperatura dell’acqua.

Gli Gnocchi di Patate di Mio Zio

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Totale:
Porzioni: 4
Deliziosi gnocchi di patate
Ingredienti:
  • 1kg di patate
  • 2 uova
  • 2 cucchiai di burro
  • 14 cucchiai di farina 00
  • sale
Preparazione:
  1. Cuocete le patate intere in abbondante acqua salata.
  2. Sbucciatele e passatele allo schiacciapatate.
  3. Aggiungete le uova, il burro e la farina.
  4. Mescolate bene il tutto e trasferite su un piano infarinato.
  5. Se necessario aggiungete altra farina (sempre poca alla volta) perché le dosi possono variare dipendendo dall’umidità dell’aria e della grandezza delle uova.
  6. Formate dei cordoncini con la pasta e tagliate in piccoli pezzi.
  7. Se si desidera congelarli, farlo su un vassoio e solo dopo congelati trasferirli su dei sacchetti di plastica.
  8. Per il consumo immediato, versateli, pochi alla volta, in abbondante acqua bollente salata e man mano che vengono a galla, raccoglieteli con la schiumaiola e metteteli sul piatto da portata dove verranno conditi con la [url href=”http://blog.giallozafferano.it/italianchips/salsa-al-gorgonzola/” target=”_blank” title=”Salsa Al Gorgonzola Per Gnocchi e Pasta”]salsa al gorgonzola[/url] o altro.
  9. Buon appetito!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Cookie Policy