website statistics

Ricette semplici (e belle) testate da Ana

Favoloso impasto per pizza a bassissimo contenuto di carboidrati

Favoloso impasto per pizza a bassissimo contenuto di carboidrati

Ho trovato questo impasto per pizza fantastico. E’ una idea favolosa che non avevo ancora visto qui in Italia.

L’ho trovata su molti blog in lingua inglese perchè, si sa, loro fanno spesso diete a basso tenore di carboidrati. Poi questo è anche un impasto per pizza senza glutine e senza lievito.

Io non l’ho fatta per la dieta, ma per curiosità, e mi è piaciuta tanto che l’ho rifatta il giorno dopo, cambiando il modo di condirla. Cosa dire? E’ leggerissima e potete mangiarla senza colpe.

Dalle ricette che ho trovato ne ho fatto una mia, più italiana e vicina ai miei gusti. Mia figlia era scettica e poi…mi ha chiesto di farne un’altra 😉

Non vi resta che provare a farla. Potete variare il condimento sopra, aggiungendo a piacere quello che preferite. Io l’ho fatta bianca solo con mozzarella e origano e la classica con passata di pomodoro e mozzarella (che vedete nelle foto). Potete aggiungere verdure a per condire questo impasto per pizza, creando una vegetariana, oppure fette di salsiccia o più semplicemente di pomodoro fresco.

Impasto per pizza senza carboidrati
Preparazione:
Cottura:
Totale:
Dosi: 2/4
Ingredienti:
    • 1 cavolfiore di circa 1 kg (pesato intero)
    • 5 cucchiai di Grana o Parmigiano grattugiato
    • sale
    • pepe
    • 1 uovo
    • [b]per il condimento di sopra:[/b]
    • 2 cucchiai di passata di pomodoro
    • 1 mozzarella tagliata a cubetti
    • origano
    • 1 filo di olio extra vergine di oliva
Preparazione:
    1. Lavate e tagliare le cimette del cavolfiore.
    2. Lessatele oppure cuocetele al vapore finchè le cimette siano morbide quando punte con la forchetta.
    3. Accendete il forno a 240°C.
    4. Scolate le cimette e mettetele sopra un canovaccio da cucina pulito. Fate una specie di fagotto per riuscire a strizzarle bene. Devono eliminare l’acqua.
    5. Dopo strizzate mettetele dentro una ciotola e aggiungete il formaggio grattugiato, l’uovo, sale e pepe e mescolate finchè sarà uniforme.
    6. Foderate una teglia con bordi bassi (io ho utilizzato la base di una teglia con i bordi removibili) di circa 24cm con carta forno.
    7. Versate il composto sulla teglia e premete perchè sia ben distribuito e compatto.
    8. Cuocete in forno per circa 20/30 min o finché i bordi iniziano a colorarsi.
    9. Togliete dal forno (lasciandolo acceso), e conditela distribuendo prima la passata di pomodoro e sopra la mozzarella tagliata a dadini.
    10. Aggiungete un pò di origano e un filo di olio extra vergine di oliva.
    11. Rimettete in forno finché la mozzarella non sarà sciolta.
    12. Buon appetito!

Related Posts

Zucchine al forno de-li-zi-o-se

Zucchine al forno de-li-zi-o-se

Zucchine al forno…da leccarsi i baffi Queste zucchine al forno sono una di quelle ricette che rimangono. Di quelle che passa il tempo e continui a prepararle. Le ho preparate per la prima volta circa 10 giorni fa – e oggi le ho fatte per […]

La Mia Irresistibile Torta Di Fragole

La Mia Irresistibile Torta Di Fragole

Mi sono innamorata di questa torta di fragole. L’ho preparata quattro volte in quattro giorni. E’ deliziosa, irresistibile, viziante e… facilissima da preparare! Se ci fosse necessità di altri buoni motivi per prepararla, eccone altri due di gran peso: non contiene zucchero nè grassi. Ho […]



19 thoughts on “Favoloso impasto per pizza a bassissimo contenuto di carboidrati”

  • Wooow!é quello che cercavo. Non mangio la pizza da 2 mesi, da quando sono in dieta!grazie grazie…stasera pizzaaaaaa!!!

    • Angela, io adoro la pizza, ma cerco di mantenere il peso e così anch’io mi ci sono buttata a provare questa alternativa. Ti dico solo che l’ho fatta ben 5 volte negli ultimi giorni 😉

    • No Laura, non si sente. Sicuramente l’uovo e il Parmigiano lo “nascondono” bene.
      Importante é cuocere e strizzare bene il cavolfiore perché perda la sua acqua e poi, con una forchetta, schiacciare eventuali pezzi rimasti (strizzando dovrebbe ridursi quasi ad un pure asciutto).
      Buon appetito 😉

  • Devo troppo farti i complimenti… Quest’impasto è veramente favoloso, ottimo per mangiare qualcosa di sfizioso senza sensi di colpa… E adatto per “fregare” chi non mangia il cavolfiore (come mio marito e mio padre) 🙂 !!! …Io l’ho già fatto 3 volte… e stasera sarà la quarta!!!

  • ciao , proprio tu che mi hai fatto conoscere la dieta del super metabolismo…..( per cui non smetterò mai di ringraziarti ) questa è la ‘pizza del cavolo ‘ che si usa in questa dieta, la base perlomeno, visto che il condimento sarà a base di altre verdure e senza mozzarella!

  • Ciao, sarei curiosa di provare questa pizza che alla vista è molto invitante. Solo una cosa : il cavolfiore dopo averlo cotto e strizzato, lo devo schiacciare con una forchetta e mischiarlo al resto degli ingredienti ? Grazie

  • Ciao e super grazie per la ricetta!! Non vedo l’ora di provarla.
    Sarebbe fantastico se nella ricetta fornissi anche le varie quantità di calorie, grassi, proetine.. etc

    Grazie!!!

    Francesco

  • Ciao!
    Provata ed è strepitosa 😀
    Invece di cuocere il cavolfiore posso usare lo scarto del centrifugato di cavolfiore? In teoria la parte liquida se n’è andata nel centrifugato, giusto?
    Secondo te viene bene comunque?
    Grazie

  • Ciao,a me non è rimasto così sodo l impasto…l ho schiacciato con la schiacciapatate quindi ha perso molta acqua,non l ho però passato nel canovaccio .. può essere quello
    Grazie

    • Ciao Chiara,
      E’ sicuramente quello che ha fatto la differenza. Quando strizzi con il canovaccio, ti rendi conto di quanto il cavolo si “asciughi”, e poi vada a formare un impasto sodo.
      Grazie e provaci di nuovo e vedrai che ti verrà buonissimo 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.