website statistics

La insalata caprese con un vestito diverso

Preparare la insalata caprese d’estate è quasi un must. Anzi, più che un must è quasi un’abitudine perché è un piatto pratico, sano e fresco che ben si abbina alla stagione calda.

Il rischio è che, dopo le prime volte, riceva il bollino familiare di “solito” mentre si ha poca voglia di cucinare con il caldo che fa.

Ho provato a presentare la nostra cara caprese in modo diverso…e hanno gradito!

A parte l’impatto visivo molto bello, trovo che il pomodoro dia più sapore alla mozzarella stando così, diciamo, a stretto contatto ;-).

insalata caprese insalata caprese insalata caprese insalata caprese insalata caprese insalata caprese

La insalata caprese con un vestito diverso
Recipe Type: Antipasti, insalate
Author: Ana Vasconcellos
Prep time:
Total time:
Serves: 4
Servire l’insalata caprese in modo diverso
Ingredients
  • 4 pomodori grandi
  • 2 mozzarelle grandi
  • foglie di basilico fresche
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
Instructions
  1. Lavare i pomodori e tagliarli a fette, eliminando la fetta della base – perché altrimenti non rimarrano in piedi.
  2. Tagliare la mozzarella a fette, cercando di regolarsi con lo spessore per avere il numero sufficiente di fette per le fette di pomodoro che si hanno.
  3. Mettere le fette di pomodoro alternate con quelle di mozzarella, aggiungere qualche foglia di basilico, sale e un filo di olio extra vergine di oliva.
  4. Buon appetito!

 


Related Posts

Favoloso impasto per pizza a bassissimo contenuto di carboidrati

Favoloso impasto per pizza a bassissimo contenuto di carboidrati

Ho trovato questo impasto per pizza fantastico. E’ una idea favolosa che non avevo ancora visto qui in Italia. L’ho trovata su molti blog in lingua inglese perchè, si sa, loro fanno spesso diete a basso tenore di carboidrati. Poi questo è anche un impasto […]

Zucchine al forno de-li-zi-o-se

Zucchine al forno de-li-zi-o-se

Zucchine al forno…da leccarsi i baffi Queste zucchine al forno sono una di quelle ricette che rimangono. Di quelle che passa il tempo e continui a prepararle. Le ho preparate per la prima volta circa 10 giorni fa – e oggi le ho fatte per […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.