website statistics

Insalata di Quinoa

Insalata di Quinoa

Una fresca e sana insalata di quinoa

Questa insalata di quinoa è il tipico piatto salutare, pieno di pregi nutrizionali e pochi difetti (a dir la verità, l’ho detto tanto per dire, perché non ne ho trovato un difetto).

La quinoa sta solo dietro al cavolfiore come cibo ricco di proprietà benefiche per la nostra salute. Questo seme originario della Bolivia ha tantissimi pregi, come potete leggere qui, e così non possiamo fare a meno di introdurlo nella nostra dieta.

Ma come cucinare la quinoa? Come servirla? Io fino a trovare questa insalata di quinoa, la cucinavo in un solito modo (qui la ricetta), ma ero alla ricerca di una maniera alternativa di prepararla e questa insalata è stata la risposta.

Questa insalata è buona appena fatta ma anche il giorno dopo. Gli spinaci freschi tengono bene e così diventa anche una ricetta pratica, da preparare in anticipo. L’ho trovata sul bel blog di Kate, Cookieandkate.com, e non ho cambiato molto la ricetta, ho solo omesso l’aglio nel condimento così come il peperoncino.

insalata di quinoa insalata di quinoa

Come preparare l’insalata di quinoa:

Dosi: 2/3

Ingredienti:

150 g di quinoa

6-8 mezzi pomodori sott’olio

2 generose manciate di spinaci freschi

2 cucchiai di mandorle

olio extra vergine di oliva

sale

condimento:

2 cucchiai di olio extra vergine di oliva

2 cucchiai di succo di limone

1 cucchiaino di senape in grani (optional)

sale

pepe

Preparazione:

Cucinare la quinoa seguendo le istruzioni sulla confezione (in genere 1 parte di quinoa per 2 abbondanti di acqua e circa 20 minuti di cottura). Lasciarla riposare qualche minuto e poi sgranarla con una forchetta e trasferirla ad una ciotola.

Lavare gli spinaci e tagliarli grossolanamente.

Tagliare i pomodori a pezzi più piccoli.

Tagliare le mandorle e tostarle leggermente con un filo di olio extra vergine di oliva, stando attenti perché si bruciano in fretta. Mettere da parte perché si raffreddino un po’ prima di mescolarle agli spinaci.

Mettere gli ingredienti del condimento dentro un barattolo vuoto di marmellata, chiuderlo e agitarlo bene per qualche secondo.

Aggiungere parte del condimento alla quinoa e mescolare bene. Aggiungere gli spinaci, le mandorle e i pomodori secchi e aggiungere il restante condimento, mescolando bene.

Buon appetito!

 

 


Related Posts

Favoloso impasto per pizza a bassissimo contenuto di carboidrati

Favoloso impasto per pizza a bassissimo contenuto di carboidrati

Ho trovato questo impasto per pizza fantastico. E’ una idea favolosa che non avevo ancora visto qui in Italia. L’ho trovata su molti blog in lingua inglese perchè, si sa, loro fanno spesso diete a basso tenore di carboidrati. Poi questo è anche un impasto […]

Zucchine al forno de-li-zi-o-se

Zucchine al forno de-li-zi-o-se

Zucchine al forno…da leccarsi i baffi Queste zucchine al forno sono una di quelle ricette che rimangono. Di quelle che passa il tempo e continui a prepararle. Le ho preparate per la prima volta circa 10 giorni fa – e oggi le ho fatte per […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Cookie Policy