website statistics

Melanzane Gratinate … la mia ricetta preferita con le melanzane

Melanzane Gratinate … la mia ricetta preferita con le melanzane

Le mie melanzane gratinate

Non ricordo più da quanto tempo preparo queste melanzane gratinate. Le preparo d’estate ma anche d’inverno. Non è una ricetta che dipenda dalla stagionalità delle melanzane.

Non ho contato le calorie (ancora ;-)), ma è una ricetta light perché le melanzane vengono cotte al forno o in padella, senza olio. L’unico elemento che aggiunge calorie (cioè, l’ingrediente più calorico visto che pomodori e melanzane hanno pochissime calorie) è il formaggio. Se non siete golosi come me (che sarebbe capace di mangiare tutta la teglia da sola), rimane una pietanza che, pur molto saporita, va bene anche nelle diete.

Si possono grigliare le fette di melanzane anche in padella (inizialmente le preparavo così), ma serve più tempo. Altrimenti basta farle cuocere al forno mentre fate altro.

E’ un piatto che forse dovrebbe essere considerato un contorno, ma spesso lo faccio come piatto principale la sera. Spesso uso la peretta (formaggio tipo cacio cavallo o provola sardo) affumicata, ma quando non la trovo uso l’altra e…mi piace sempre tantissimo.

E’ una di quelle ricette che mi piacciono perché semplici, con pochi ingredienti ma che soddisfano il palato.

Quando sono arrivata in Italia, ho sentito un proverbio che non ho più dimenticato, e il quale rispecchia molto il mio modo di vedere il cibo: “anche l’occhio vuole la sua parte”. Bene, queste melanzane gratinate sono anche belle, invitanti e incontrano il gusto di quasi tutti (anche se difficile, immagino ci siano persone alle quali non piacciono le melanzane 😉 ).    melanzane gratinate

melanzane gratinate

Lavate, pulite e tagliate le melanzane a fette di circa 1 cm.

melanzane gratinate

Mettetele su una teglia coperta da carta da forno e fatele cuocere (girandole a metà cottura) finché saranno morbide.melanzane gratinateQuando le melanzane sono cotte, aggiungete il resto degli ingredienti come segue.

melanzane gratinateTagliate i pomodori a fette e il formaggio a fettine sottili.

melanzane gratinateCoprite ogni fetta con il formaggio e aggiungete origano.

melanzane gratinateInvece di abbondare con l’olio preferisco spruzzarlo utilizzando uno spray per olio di oliva.

melanzane gratinate

Come preparare lelanzane gratinate :

Tempo di preparazione:
Tempo di cottura:
Totale:
Porzioni: 4
Le mie melanzane gratinate
Ingredienti:
  • 2 melanzane lunghe
  • 200 g circa di formaggio tipo provola
  • 5 o 6 pomodori ramati
  • origano
  • sale
  • olio extra vergine di oliva
Preparazione:
  1. Lavate le melanzane, tagliate il torsolo e affettatela a fette di circa 1 cm.
  2. Mettete le fette su una teglia coperta con carta da forno e cuocetele per circa 30/40 minuti a 180°C, o finché saranno morbide, girandole a metà cottura.
  3. Lavate e tagliate i pomodori a fette.
  4. Tagliate il formaggio a fette sottili.
  5. Su ogni fetta di melanzana mettete una fetta di pomodoro, salate e coprite con il formaggio.
  6. Aggiungere abbondante origano e versare un filo di olio extra vergine di oliva.
  7. Mettete il forno caldo (200°C) per circa 20/25 minuti o finché il formaggio si scioglie e si colora.
  8. Buon appetito!

 


Related Posts

Favoloso impasto per pizza a bassissimo contenuto di carboidrati

Favoloso impasto per pizza a bassissimo contenuto di carboidrati

Ho trovato questo impasto per pizza fantastico. E’ una idea favolosa che non avevo ancora visto qui in Italia. L’ho trovata su molti blog in lingua inglese perchè, si sa, loro fanno spesso diete a basso tenore di carboidrati. Poi questo è anche un impasto […]

Zucchine al forno de-li-zi-o-se

Zucchine al forno de-li-zi-o-se

Zucchine al forno…da leccarsi i baffi Queste zucchine al forno sono una di quelle ricette che rimangono. Di quelle che passa il tempo e continui a prepararle. Le ho preparate per la prima volta circa 10 giorni fa – e oggi le ho fatte per […]



4 thoughts on “Melanzane Gratinate … la mia ricetta preferita con le melanzane”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.