Risotto di Orzo Perlato con Pomodori Arrosto

0
67
orzo

Un risotto preparato con… orzo!

Un periodo preparavo spesso un risotto di orzo perlato con salsiccia e funghi. Devo riprendermi la ricetta perché era davvero buono. Proprio per merito di quel risotto, ho cominciato ad essere più attenta a ricette con l’orzo perlato e ho deciso anche di provare questa (che originariamente era con il farro).

Sempre seguendo la linea del buono, sano e leggero, ho preso al volo quest’idea di un risotto al pomodoro arrosto (li adoro). Io tendo a lasciarli un po’ di più del dovuto al forno, perché si creino delle crosticine – qui a casa ci piacciono tanto. Ogni volta che vedo che sono andata oltre con i tempi di forno e lo dico, i miei figli rispondono: “meglio!”.

Ho visto la ricetta su Food52, e ho usato l’orzo invece del farro. Ho anche diminuito di molto la quantità di olio e aglio (credetemi, uno spicchio è più che sufficiente).

Questa è una ricetta ormai per tutto l’anno, visto che i pomodori ci sono sempre. Mangiato caldo richiama le giornate fredde, e un po’ tiepido sa di primavera.

orzo orzo

Come preparare il risotto con orzo:

Dosi: 2

Ingredienti:

  • 1 1/2 cup (1 cup= 1 bicchiere di Nutella) di orzo perlato
  • 2 barattoli grandi di pomodori pelati oppure 1 kg di pomodori ramati (in questo caso meglio spellarli)
  • 1 spicchio di aglio
  • qualche cucchiaio di olio extra vergine di oliva
  • prezzemolo tritato fresco
  • timo fresco
  • Parmigiano grattugiato
  • sale
Preparazione:
  • Accendete il forno a 160°C.
  • Foderate una leccarda con la carta forno.
  • Eliminate il liquido in eccesso dei pomodori, tagliateli grossolanamente e mescolateli alle erbe, sale, olio e aglio tritato.
  • Cuocete in forno per circa 2 ore, o finché inizia a seccarsi.
  • Cuocete l’orzo in acqua salata seguendo le istruzioni del fabbricante.
  • Quando cotto, scolatelo. Separate bene i grani con una forchetta, aggiungete i pomodori e mescolate bene.
  • Servire caldo o a temperatura ambiente con Parmigiano grattugiato.
  • Buon appetito!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here