website statistics

Pane Ai Semi Con Farina Integrale

Pane Ai Semi Con Farina Integrale

Il pane ai semi…perfetto!

E’ ormai un mese che preparo questo pane ai semi di continuo. Voglio dire che, finito uno, fatto subito un altro, e così via. Sì, ci è proprio piaciuto.

Questo pane ai semi è un pane che va bene a qualsiasi ora. L’ho portato a tavola e l’abbiamo mangiato con la ricotta, lo adoro la mattina riscaldato con un po’ di burro salato e mia figlia lo mangia da solo o con un po’ di marmellata.

E’ anche molto sano, visto che è fatto anche con la farina integrale, più miele, olio extra vergine di oliva e i semi che sappiamo quanti benefici portano al nostro organismo.

E’ un pane integrale molto facile da fare. Io uso la mia impastatrice, sia perché non sono brava ad impastare a mano, sia perché ci permette di fare più cose che a mano non faremo. Mi capita di impastare 2 o 3 cose di fila. Usarla, lavare il contenitore subito per un’altra ricetta (l’altro giorno ho fatto i biscotti al burro e subito dopo la torta salata ai funghi).

La ricetta? E’ sempre del libro Un Sano Appetito, di Gordon Ramsay.

pane ai semipane ai semi

Come preparare il pane ai semi:

Ingredienti:

1/2 cubetto di lievito di birra (12 g)

275 g di acqua tiepida

225 g di farina integrale

225 g di farina 0

1 1/2 cucchiaino di sale

2 cucchiai di semi di zucca

2 cucchiai di semi di girasole

2 cucchiai di semi di papavero

2 cucchiai di semi di lino

2 cucchiai di sesamo

2 cucchiai di miele

3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

Preparazione:

Foderate una teglia da plum cake con carta forno oppure foderate una teglia da forno.

Sciogliete il lievito in un pochino dell’acqua tiepida.

Mescolate nella ciotola dell’impastatrice le farine, il sale, i semi, il miele e l’olio.

Iniziate a mescolare e aggiungete il lievito sciolto nell’acqua più l’acqua restante.

Impastate per 5 minuti con l’impastatrice, se lo fate a mano, qualche minuto in più.

Versate l’impasto nella teglia foderata oppure dentro una ciotola unta (potete fare una pagnota senza utilizzare una teglia da plumcake).

Lasciatelo riposare dentro il forno con la luce accesa o su un posto tiepido in cucina, coperto da un canovaccio finché raddoppia.

Accendete il forno a 200°C.

Se non utilizzate una teglia, date una forma tonda all’impasto e mettetelo sulla teglia foderata di carta forno. Se avete già l’impasto dentro lo stampo da plumcake, mettetelo in forno pre riscaldato per 30 minuti.

Buon appetito!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Cookie Policy