website statistics

Pane fiore

Pane fiore

Ho postato questo pane fiore molto tempo fa. Poi, cambiando servizio di hosting ho perso molte ricette (sì, è successo…). Soliti backup fatti ma non in maniera ottimale. Insomma, il serizio di hosting ha perso i files e io avevo le copie nel laptop che…era stato formattato. Non potevo acceratrlo, ma è successo.

Questo pane mi aveva catturato, indovinate un po’? Per la sua bellezza. Adoro preparare queste ricette… belle. Sono abbastanza semplici da preparare e danno tanta soddisfazione.

Questo pane fiore è in realtà un semplice pane all’olio, con qualche taglio e girate di qua e di là per avere questo aspetto finale. E’ un piacere portarlo a tavola e vedere le facce sorprese dei nostri cari.

Ho trovato questa ricetta nel blog Zenzero e Limone e ho aggiunto anche le foto del passo a passo, così puoi fare anche tu questo pane fiore con facilità.

pane fiore

Mettete l’impasto lievitato su una superficie infarinata e dategli una forma rotonda

pane fiore

Prendete una piccola ciotola o tazza grande, come ho fatto io, per delimitare il centro del fiore

pane fiore

pane fiore

Utilizzando un coltello affillato, tagliate i petali di uguale misura. Per facilitare questo compito, ho diviso in quattro, per poi prendere ogni quarto e suddividerlo, più facilmente, in petali il più possibile simili in misura.

pane fiore

Arrotolate ogni petalo su se stesso

pane fiore

pane fiore

Spennelate tutto con olio extra vergine di oliva

pane fiore

Compresa la parte centrale

pane fiore

Ho utilizzato un pezzo di cartoncino per aiutarmi a coprire il centro con i semi di papavero senza che questi andassero sui petali

pane fiore

Fatto! 40 minuti di forno a 180°C/356°F ed è pronto da mangiare.

Ingredienti:
  • 250 g farina 0 o 1
  • 250 g farina 00
  • 300 ml acqua tiepida
  • 12 g lievito di birra
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 50 ml olio extra vergine di oliva
  • 2/3 cucchiaino di sale
  • olio extra vergine di oliva per spennellare
  • farina per stendere l’impasto
  • semi di papavero
Preparazione:
  1. Sciogliete il lievito in metà dell’acqua tiepida, insieme allo zucchero.
  2. Sciogliete il sale nell’altra metà di acqua e aggiungete l’olio.
  3. Mescolate le farine e mettetele nella ciotola dell’impastatrice (altrimenti potete anche lavorarla a mano). Aggiungete il mix di lievito. Mescolate e aggiungete anche la miscela di acqua e olio.
  4. Impastate finché diventa un impasto liscio ed uniforme.
  5. Formate una palla e lasciate riposare l’impasto in una ciotola leggermente infarinata e coperta con pellicola da cucina in un luogo tiepido, fino al suo raddoppio.
  6. Trasferite l’impasto su una superficie infarinata e, con il matarello, create una forma rotonda.
  7. Mettete una tazza grande o altro per delineare il centro del fiore. Spennellate il resto (i petali) con olio extra vergine di oliva.
  8. Con un coltello affillato tagliate fate dei tagli equidistanti creando i petali. Per facilitare il compito, dividete il cerchio in 4 e tagliate 4 grandi petali (ognuno corrisponde a 1/4 del totale). Poi tagliate ogni quarto in 4 petali – se fate meno petali questi verranno troppo grossi.
  9. Girate ogni petalo su se stesso 2 volte.
  10. Spennellate anche le parti che prima erano verso giù.
  11. Utilizzate del cartoncino per creare un “muro” per distribuite i semi di papavero nel centro del fiore senza che cadano sui petali.
  12. Cuocete il pane fiore in forno caldo per 40 minuti.
  13. Buon appetito!


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Cookie Policy