website statistics

Mini Pissaladiere – La Famosa Torta Salata Francese

Mini Pissaladiere – La Famosa Torta Salata Francese

Monsieur, le pissaladiere, s’il vous plait!

La pissaladiere è una tradizionale torta salata francese a base di cipolle e alici. Ogni tanto mi capitava di vedere la ricetta su qualche sito o giornale, ma, anche se gli ingredienti mi piacciono, sembrava un po’ troppo saporita e rimandavo l’idea di prepararla.

Poi ho visto questa ricetta di tartine, piccole, di mini pissaladiere… e l’ho fatta subito. E rifatta pochi giorni dopo. I sapori sono forti, ma a piccole dosi così oserei dire che sono perfetti. La mangi in un solo boccone e così i gusti si fondono in bocca. Per me, è buonissima.

Già sono una che adora il finger food, i pranzi e cene insoliti, dove metto tutto insieme a tavola per poter gustarmi il pasto con chi ho accanto. Queste tartine piccole mi sono sembrate la soluzione ideale da aggiungere ad una cena. Insomma, le mini pissaladiere sono entrate nel mio libro di ricette ;-D.

Sono facilissime da fare e potete anche preparare la base il giorno prima, per essere ancora più veloci. Comunque è una ricetta senza misteri e che viene sempre, che ho trovato su Saveur.

pissaladiere pissaladiere

Come preparare la pissaladiere:

Ingredienti:

  • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiaini di timo fresco o 1 di timo secco
  • 2 grosse cipolle rosse, affettate finemente
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 1 cucchiaino di aceto balsamico
  • sale
  • pepe
  • 10 olive nere, snocciolate e tagliate a piccoli pezzi
  • 1 confezione di pasta sfoglia
  • filetti di alici sottolio
  • erba cipollina o prezzemolo tritato per decorare

Preparazione:

  • Riscaldate l’olio in una pentola anti aderente.
  • Aggiungete il timo e le cipolle e lasciate cuocere, con un coperchio socchiuso, circa mezz’ora mescolando ogni tanto, finché saranno molto morbide.
  • Aumentate leggermente il gas e aggiungete lo zucchero e l’aceto e fate caramellare.
  • Aggiungete sale e pepe a piacimento.
  • Aggiungete le olive, mescolate e spegnete il gas.
  • Accendete il forno a 200°C.
  • Foderate una teglia da forno con carta forno.
  • Aprite la confezione della pasta sfoglia e aprite la pasta. Con un taglia biscotti tagliate tanti cerchi di pasta che trasferirete sulla teglia coperta con carta forno.
  • Coprite con un altro foglio di carta forno e mettete una teglia sopra a far peso perché la pasta sfoglia non si gonfi durante la cottura.
  • Cuocete in forno per circa 20 minuti o finché i dischetti saranno leggermente colorati.
  • Togliete dal forno e, se li state preparando il giorno prima, dopo che si raffredderanno, teneteli in un sacchetto di plastica ben chiuso.
  • Al momento di servire mettete una piccola quantità di cipolle su ogni tartina, aggiungete un pezzetto di alici e decorate con erba cipollina o prezzemolo tritato.
  • Buon appetito!

 

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.