Plumcake di Ricotta

0
169
plumcake di ricotta

Um semplice e delizioso plumcake di ricotta

Ecco, mi mancava il plumcake di ricotta. Visto che la commessa del supermercato che frequento mi ha detto di non aver mai conosciuto un’altra cliente che consuma tanta ricotta come me, non potevo tirarmi indietro, no?

Anni fa mi piaceva la ricotta pecorina. Abitavo in un piccolo paese e quella che mi arrivava era spesso regalata da qualche pastore. Mi piaceva, ma in maniera, diciamo, misurata.

Da qualche anno ho scoperto invece la ricotta vaccina. Quella fresca, quasi artigianale, anche se venduta al supermercato. E lì fu dedizione quasi totale. Da allora ho avuto varie fasi. Quella che non potevo pranzare senza avere ricotta (da mangiare con il pane carasau croccante), poi le infinite torte salate per arrivare ad un consumo regolare – aiutata dalla famiglia, ormai siamo tutti “ricottari” – un po’ in tutte le maniere. Anzi, a dire il vero, non la consumiamo nelle maniere più solite: ripieno di ravioli e seadas (dolce tipico sardo).

Così quando ho visto questa ricetta, con questa texture, non l’ho potuto ignorarla. L’ho vista sul sito Food52 e fatta subito, anche perché ha pochissimi ingredienti e, a parte la ricotta, sono sicura li avete tutti a casa.

plumcake di ricotta plumcake di ricotta

Come preparare il plumcake di ricotta:

Ingredienti:

300 g di ricotta vaccina fresca

300 g di zucchero

3 uova

300 g di farina 00

1 cucchiaino di lievito per dolci

buccia grattugiata di 1 limone non trattato (oppure usate vaniglia)

Preparazione:

  1. Accendete il forno a 180°C.
  2. Ungete uno stampo da plumcake con spray staccante o burro.
  3. Con la planetaria (o un sbattitore elettrico) lavorate la ricotta, lo zucchero e le uova finché diventino cremosi.
  4. Mescolate la farina con il lievito e poi aggiungetela al composto di uova e ricotta.
  5. Aggiungete la buccia di limone o la vaniglia.
  6. Cuocete in forno caldo per circa 40 minuti, o finché, inserendo uno stecchino in mezzo, questo verrà fuori pulito.
  7. Lasciate raffreddare su una grata.
  8. Buon appetito!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here