website statistics

Una ricca quiche di verdure miste

Questa quiche di verdure mi ha incuriosito. E, come capita spesso, lo ha fatto al punto di convincermi a prepararla.

Questa non è una ricetta velocissima, ma, secondo me, ne vale la pena di prepararla (altrimenti non sarebbe qui nel blog! ;-)). L’ho trovata su un blog molto interessante (Starbooks), dove delle foodbloggers (credo 8) mettono alla prova un libro di cucina al mese, preparando delle ricette del libro in questione.

Ricordo che questa viene da un libro di due motociclisti, e ammetto che la cosa ha contribuito ad aumentare la mia curiosità.

Mi è piaciuto anche il fatto che la frolla sia integrale e che, in fondo, sia una ricetta che si può adattare ai propri gusti. Mi spiego: nella loro ricetta c’erano i peperoni. Ma se li preparo mio marito mangia in giardino, dice di essere intollerante anche all’odore (sì, è un tantino esagerato). E così ho sostituito i peperoni con le melanzane.

Due cipolle sono tante. A me piacciono, ma andrebbe bene una per non farla dominare sulle altre verdure. La panna acida l’ho fatta a casa, mischiando parti uguali di yogurt e panna fresca (100ml di ognuno) più un cucchiaino di succo di limone. Ho mischiato e lasciato riposare un’oretta.

Il risultato è una ricca quiche di verdure. Ricca negli ingredienti, ricca di gusto e consistenza. Ottima fredda e buonissima il giorno dopo.

quiche di verdure  quiche di verdure quiche di verdure quiche di verdure quiche di verdure

Una ricca quiche di verdure miste
Recipe Type: quiche, torte salate
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 8
Una ricca quiche di verdure con frolla integrale
Ingredients
  • [b]per la frolla:[/b]
  • 125gr di farina
  • 125gr di farina integrale
  • 150gr di burro freddo di frigo
  • un uovo
  • per il ripieno:
  • 1 o 2 cipolle rosse (a piacere)
  • 2 zucchine
  • 1 melanzana
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 4-5 rametti di timo fresco
  • un rametto di rosmarino fresco
  • mezzo cucchiaino di sale
  • 200 ml di panna fresca da montare
  • 200 ml di panna acida (oppure 100gr di panna fresca + 100gr di yogurt + 1 cucchiaino di limone)
  • 3 uova
  • 75gr di formaggio groviera
  • pepe macinato fresco
  • sale
Instructions
  1. Accendere il forno a 200°C.
  2. Lavare e tagliare le verdure in pezzi non troppo piccoli e metterle sulla leccarda coperta con carta da forno.
  3. Aggiungere le erbe aromatiche (se non si hanno fresche vanno bene anche le essicate) e un filo d’olio e cuocerle per 15 minuti, rigirarle e altri 15 minuti. Devono abrustolirsi leggermente.
  4. Lasciarle raffredare.
  5. Preparare la panna acida unendo 100gr di yogurt bianco, 100gr di panna liquida fresca e 1 cucchiaino di succo di limone. Mischiare bene e far riposare in frigo per 1 ora.
  6. Preparare la frolla mettendo la farina e il burro ghiacciato nel mixer e facendolo funzionare a scatti finchè diventa un insieme di bricciole.
  7. Aggiungere l’uovo e far funzionare ancora soltanto per unirlo al composto.
  8. Infarinare il piano di lavoro e standere la frolla (senza impastarla) con un mattarello infarinato.
  9. Stendere la pasta fino ad uno spessore di circa 0,5cm e usarla immediatamente per foderare la teglia anti aderente (25cm apribile).
  10. Buccherellare il fondo e mettere in freezer per 30 minuti.
  11. Accendere il forno a 180°C.
  12. Toglierla la frolla dal freezer e coprirla con carta da forno e mettere dei fagioli (o ceci) sopra per far peso (potranno essere riutilizzati) e cuocerla per 25 minuti.
  13. Eliminare la carta ed i fagioli e cuocere per altri 10 minuti.
  14. Toglierla dal forno e lasciarla intiepidire.
  15. Unire la panna, la panna acida e le uova e mescolare senza sbattere. Salare a gusto. Si consiglia di utilizzare una caraffa perchè facilita quando la si deve versare sulla teglia.
  16. Mettere le verdure nel guscio di pasta, aggiungere il formaggio grattugiato (o tagliato a pezzi piccoli) e circa la metà del composto di panna e uova.
  17. Aggiustare il forno a 170°C.
  18. Mettere la teglia dentro il forno e aggiungere il restante composto di panna – questo per evitare che fuoriesca dal guscio di pasta mentre lo si mette dentro il forno.
  19. Cuocere per circa 40 minuti o finchè il ripieno inizia a colorirsi.
  20. Lasciar raffredare almeno 15 minuti prima di toglierla dalla teglia.
  21. Buon appetito!

 


Related Posts

La Ribollita

Ho conosciuto la ribollita proprio a Firenze, tanti anni fa. A dir la verità non l’ho scelta al ristorante, perché, non conoscendola ancora, la spiegazione del cameriere (“zuppa di verdure”) non mi ha affatto attratta… io che non ho mai amato le zuppe di verdure. Fortuna […]

Focaccia Ai Carciofi

Focaccia Ai Carciofi

Ad una focaccia ai carciofi non ci avevo mai pensato, lo giuro. Ma ho iniziato subito a desiderarla appena l’ho vista! Mi piacciono i carciofi, anche se non so (ancora) pulirli perfettamente (ahimè, trovo sempre qualche foglia un po’ dura in mezzo al piatto) né […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Cookie Policy