website statistics

Sformato di Spinaci di Gordon

Sformato di Spinaci di Gordon

Uno sformato di spinaci …stellato!

Un sformato di spinaci proposto da Gordon Ramsay merita. Merita perché ci fa capire che il soufflé (sformato) è più semplice di quanto sembri dal nome, e che può essere una buona idea per un pasto vegetariano e anche un degno accompagnamento di altri piatti a tavola.

Qualche anno fa ho seguito religiosamente (perché mi piaceva davvero tanto) la serie Kitchen Nightmare, con Gordon Ramsay (oggi riproposta in Italia con lo chef Antonino Cannavacciuolo). La cosa che più mi piaceva erano le soluzioni, estremamente semplici, che lui trovava ai ristoranti in crisi.

Una delle puntate che mi sono rimaste più impresse è stata quella di un piccolissimo ristorantino a Parigi. La proprietaria aveva deciso di non aprire a pranzo, e lui non era d’accordo. Fece allora uno esperimento: andò al mercato e comprò quello che offriva la stagione. Poi tornò nel locale e preparò una zuppa, una torta salata, una insalata e un dolce. Scrisse il menu su una lavagna ed è riuscito a riempire il locale per pranzo, vendendo tutto che aveva preparato.

Scenografie a parte (è sempre un programma televisivo), la cosa più bella era, appunto, la creazione di questi piatti con gli ingredienti trovati sul mercato e preparati con molta semplicità.

Sì, sono d’accordo che uno sformato di spinaci non sia la cosa più semplice – dobbiamo sempre montare i bianchi d’uovo a neve e dobbiamo stare attenti al forno – ma… ci fa sentire un po’ Gordon ;-). Anche questa ricetta l’ho trovata sul suo (bellissimo) libro Un Sano Appetito. Ho solo sostituito il caprino con della ricotta morbida.

sformato di spinaci sformato di spinaci

Come preparare lo sformato di spinaci:

Dosi: 8

Ingredienti:

500 g di spinaci, già puliti e lavati

3 cucchiai di olio extra vergine di oliva

1 scalogno

2 spicchi di aglio

40 g di farina

250 ml di latte scremato

200 g di ricotta

2 cucchiai di Parmigiano grattugiato

4 uova (tuorli e albumi separati)

Preparazione:

Imburrate 8 stampini della capacità di 150 ml. Metteteli in freezer per 15 minuti e poi imburrateli nuovamente.

Tritate aglio e scalogno.

Mettete una padella capiente (meglio se anti aderente) sul fuoco e accendete il gas. Quando sarà calda aggiungete gli spinaci, sale e pepe. Mescolate un po’ finché le foglie si saranno appassite. Aggiungete poca acqua se necessario (io non l’ho fatto). Mettete gli spinaci su un colino.

Mettete un’altra padella sul gas, mettete l’olio extra vergine di oliva e poi aggiungete l’aglio e lo scalogno. Fateli rosolare finché saranno morbidi e aggiungete allora la farina, abbassando il gas. Mescolate qualche minuto e poi aggiungete il latte, poco alla volta, finché si addensa. Spegnete il gas.

Accendete il forno a 200°C.

Quando il composto di latte si sarà un po’ raffreddato, unite la ricotta, il Parmigiano grattugiato, sale, pepe, i tuorli e gli spinaci strizzati e tritati.

Montate gli albumi a neve ferma. Poi delicatamente incorporateli al composto di spinaci.

Versate il composto sugli stampini. Passate la punta di un coltello lungo la circonferenza di ogni sformato. Questo servirà a “liberarlo” perché possa crescere in cottura.

Cuocere in forno caldo per 15 minuti, finché saranno gonfi e dorati.

Buon appetito!


Related Posts

Torta di Spinaci Bellissima

Torta di Spinaci Bellissima

Una torta di spinaci a forma di fiore Questa torta di spinaci è una ricetta alla quale sono molto legata. Ora vi dico il perché. Ho iniziato a scrivere il blog in inglese perché mi è sempre sembrato che non potevo parlare di cibo agli italiani […]

La Torta Di Spinaci e Ricotta di Gabriella

Questa torta di spinaci e ricotta è… di famiglia. Amo le manie e routine gastronomiche che creiamo in casa.



1 thought on “Sformato di Spinaci di Gordon”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.