website statistics

Ricette semplici (e belle) testate da Ana

Parliamo di Tartufo…d’Alba

Parliamo di Tartufo…d’Alba

Cosa sono I tartufi? Sono frutti dei funghi che crescono attaccati a certe radici. Sono estremamente aromatici e la loro stagione dipende dalla loro tipologia.

Brillat-Savarin definì I tartufi come il diamante della cucina.

L’anno scorso sono andata alla Fiera Internazionale del Tartufo di Alba. Un’esperienza da ripetere. Quest’anno inizia questo prossimo fine settimana (12/10).

Alba è una graziosa cittadina del Piemonte, piena di gente gentile e cibo squisito. E, come bonus, visto che ospita la fabbrica della Nutella, mentre cammini per le sue stradine, senti un inebriante profumo di cioccolato.

tartufo d'alba

Non sapevo molto sui tartufi fino all’anno scorso. Ma dopo aver sentito quel profumo, non l’ho più dimenticato. E’ tutta l’atmosfera che ci cattura, il piacere dei cercatori di tartufo che mostrano i loro tesori e il rispetto di tutti per queste eccellenze gastronomiche.

Esistono molti tipi di tartufi, ma il più noto è il tartufo bianco italiano, trovato principalmente ad Alba e in Croazia.

La seconda qualità più conosciuta è il tartufo nero francese. Esistono tante altre qualità, ma queste due sono le più conosciute ed apprezzate.

Mentre per il tartufo bianco d’Alba la stagione è appena cominciata e arriva fino a primavera, per il tartufo nero francese questa va da Febbraio ad Aprile per quelli più pregiati.

I tartufi crescono sotto le foglie cadute a terra, attaccati alle radici di certi alberi.

tartufo d'alba

Si possono coltivare tartufi?

E’ possibile creare i germogli di certi tipi in laboratorio, ma quando devono essere trasferite all’ambiente naturale dove possono svilupparsi, non riescono a sopravvivere in un ambiente non-sterile.

Alcuni tipi, tra quelli meno pregiati, posso essere coltivati. Ma i migliori possono solamente essere prodotti dalla natura, facendo di loro un prodotto gourmet ancora più prezioso.

Cercando Tartufi

Si può anche dire che si va a caccia di tartufi, perché loro non sono visibili come I funghi. Ecco perché è necessario avere un cane allenato alla ricerca di tartufi (in Francia usano i maiali invece dei cani).

Io ho avuto il piacere di andare alla ricerca di tartufi insieme ad un vero ricercatore e il suo adorabile cane. Non ci sono regole fisse e i ricercatori creato la loro conoscenza basati sulla propria esperienza e tentativi fatti lungo gli anni.

tartufo d'albatartufo d'albatartufo d'alba

I tartufi crescono principalmente sulle radici delle querce e dei pioppi. Il suolo dev’essere pulito una volta l’anno, e l’equilibrio dev’essere rispettato.

Il ricercatore che ho conosciuto mi ha raccontato che ha provato a pulire una zona dove lui trovava regolarmente dei tartufi, lasciando solo le piante dove crescevano e togliendo tutta l’erba e le altre piante.

Bene, non ha trovato più alcun tartufo lì. Ora sta cercando di ricreare l’antico ambiente perché tornino a crescere di nuovo lì.

La foto sopra mostra l’ambiente perfetto per trovare I tartufi, con eccezione della salita, visto che crescono solo nella pianura.

La chimica dei funghi porcini non combina con quella dei tartufi e così dove si trovano i porcini non ci sono tartufi e vice versa.

(Le principali ricette con i tartufi)



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.