website statistics

Tortine di carote, le nostre “carotine”

Avevo già una ricetta di tortine di carote che avevo fatto alcune volte. Buone, ma non abbastanza da postare qui. Quando ho trovato questa ricetta, che è anche più semplice, ho capito che avrebbe preso il posto dell’altra nel mio libro di ricette ;-).

Queste tortine di carote “nascono” per la colazione, ma qui a casa vengono mangiate a qualsiasi ora. Le chiamiamo carotine. E’ una ricetta sana perchè non contiene burro, ma olio extra vergine di oliva, mandorle, arancia e carote.

Mio marito è il primo fan di queste tortine di carote, seguito da vicino da mia figlia. Mio figlio si è aggiunto da poco alla classifica ;-).

Prima di farle a casa compravo quelle pronte, industrializzate. Ma dopo che le prepari a casa, semplicemente si apprezza di più il mangiare sano, il homemade, e vi assicuro che vi verrà meno spontaneo comprarle pronte.

Ho trovato questa ricetta su DCucina, pubblicata da Marianna Franchi.

Le ho preparate e cotte negli stampi di silicone. L’altro giorno ho fatto un esperimento e le ho preparate utilizzando diversi stampi, e devo dire che mi è piaciuto l’effetto 😉

tortine di carote

tortine di carote

 

tortine di carote

tortine di carote

tortine di carote

Tortine di carote, le nostre “carotine”
Recipe Type: Colazione
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 16
Tortine di carote senza burro
Ingredients
  • 250gr di carote
  • 100gr di mandorle spellate
  • 250gr di farina
  • 70gr di olio extra vergine di oliva
  • 170gr di zucchero
  • 3 uova
  • 1 arancia
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
Instructions
  1. Lavare, pelare e grattugiare le carote.
  2. Macinare le mandorle insieme ad un cucchiaio di zucchero.
  3. Accendere il forno a 180°C.
  4. Lavorare le uova con lo zucchero con le fruste elettriche finchè l’impasto diventa cremoso e spumoso.
  5. Aggiungere l’olio piano piano.
  6. Poi il sale, la scorza della arancia grattugiata, il succo dell’arancia, le carote e le mandorle.
  7. Setacciare la farina insieme al lievito e aggiungere all’impasto. Mischiare finchè siano stati assorbiti completamente.
  8. Versare il composto negli stampi di silicone (o stampi comuni spruzzati con [url href=”http://www.amazon.it/gp/product/B0000A9XZO/ref=as_li_ss_tl?ie=UTF8&camp=3370&creative=24114&creativeASIN=B0000A9XZO&linkCode=as2&tag=italianchips-21″ target=”_blank”]cooking spray[/url] o unti e infarinati) e cuocere in forno caldo per circa 30 minuti (o quando inserendo uno stecchino questo venga fuori pulito).
  9. Buon appetito!

 


Related Posts

Un Plumcake Al Limone (Senza Burro) Che Diventerà Routine

Ho preparato questo plumcake al limone per la prima volta l’anno scorso e ho perso il conto di quante volte l’ho rifatto. Non l’ho inventato io e perciò non pecco di modestia se dico: è troppo buono. Perciò attenti: se lo fate sappiate che diventerà […]

Plumcake Alla Banana e Mirtilli e il Carnevale di Rio

Questo plumcake alla banana e mirtilli è… goloso. Sa di quei dolci che troviamo nelle caffetterie inglesi. Dolci, sì, ma anche con un impasto morbido ed umido. Irresistibile, insomma. Noi siamo abbonati al banana bread, e proprio per questo provo sempre delle nuove versioni – […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.