website statistics

Un gustoso tortino di verza

Sta finendo il periodo della verza, lo so. Ma ho trovato questa ricetta e non ho resistito. L’ho fatta l’altro giorno e mangiata fino all’ultimo pezzettino.

E’ una ricetta piuttosto semplice con ingredienti che si trovano con facilità (magari già in casa). Anche se i cavoli non profumano di certo, l’odore della verza ha qualcosa di accogliente, di comfort food come dicono gli americani. Forse perchè la si associa spesso a piatti caldi mangiati con il freddo – più confortanti di questo…

Ho preparato questo tortino l’altro giorno e ho visto che era tanto per due persone. In un primo momento ho pensato di congelare il pezzo rimanente. Invece l’ho riscaldato ancora per il pasto seguente e l’indomani le tre fette rimaste le ho riscaldate su una pentola anti aderente e mi è quasi dispiaciuto quando ho finito la terza fetta ;-).

Siamo già a primavera, è vero. Ma queste giornate ancora freddine sono perfette per questa ricetta, vi assicuro.

Io ho usato pancarrè alla soia (quello che avevo a casa) e poco olio di oliva (uso sempre il mio spray salva-calorie :-)). Considerando che ogni fetta di pane ha circa 60 calorie e ho usato 120gr di formaggio, credo possa considerarsi una ricetta abbastanza leggera.

verza

verza

verza

verza

verza

 

Un gustoso tortino di verza
Recipe Type: torte salate
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 4
Un tortino di verza gustoso e leggero
Ingredients
  • 1 verza media
  • 2 cucchiai di aceto
  • sale
  • 8 fette di pancarrè
  • 120gr di formaggio emmenthal
  • 150ml di brodo (io ho usato quello di pollo granulare)
  • 2 uova
  • sale
  • pepe
  • noce moscata
Instructions
  1. Mettere abbondante acqua e i 2 cucchiai di aceto in una pentola capiente.
  2. Aggiungere sale.
  3. Pulire la verza, eliminando le foglie esterne più secche e le coste dure e tagliarla a striscioline.
  4. Quando l’acqua bolle, aggiungere la verza e farla bollire per circa mezz’ora (l’aceto diminuirà notevolmente l’odore che emana durante la bollitura).
  5. Scolarla.
  6. Accendere il forno a 180°C.
  7. Foderare uno stampo da plumcake con carta da forno (io ho usato uno da 10×20 ma se fosse leggermente più grande sarebbe stato ancora meglio).
  8. Strizzare la verza.
  9. Tostare leggermente le fette di pane e [url href=”http://www.amazon.it/s/?_encoding=UTF8&camp=3370&creative=24114&field-keywords=spray%20olio&linkCode=ur2&sprefix=spray%20olio%2Caps%2C287&tag=italianchips-21&url=search-alias%3Dkitchen” target=”_blank”]spruzzare[/url] sopra un pò di olio extra vergine di oliva.
  10. Iniziare a fare uno stratto con la verza.
  11. Fare uno di pane e uno di formaggio e poi ripetere, finendo con uno stratto di pane.
  12. Premere con le mani per compattare il tutto.
  13. Sbattere le uova con un pò di sale, pepe e noce moscata.
  14. Aggiungere il brodo e versare questo composto sullo stampo.
  15. Cuocere al forno per 35 minuti.
  16. Farlo intiepidire prima di toglierlo dallo stampo.
  17. Buon appetito!

 



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.


Cookie Policy