Waffle Mignon Leggeri e Golosi

0
1303
waffle mignon

Waffle mignon da riscaldare nel tostapane

Questi waffle mignon sono una trovata! Da quando ero bambina che adoro gli waffles ma non ne facevo quasi mai perché richiedono un po’ di tempo di cottura e la famiglia non vuole mai aspettare.

Ho fatto i tradizionali waffles, anche se con una ricetta più leggera, al mio compleanno – quando non potevano andarsene e dovevamo fare colazione insieme ;-); e così, quando ho visto questa ricetta, ho pensato subito di fare gli waffles mignon che possono essere appena riscaldarti al momento di mangiarli.

Ho trovato questa ricetta deliziosa nel bellissimo blog che seguo, In Cucina con Me. Mi è piaciuta la ricetta così com’è, e mi ha colpito il quanto si sente sia il limone che la vaniglia – due sapori irresistibili e che fanno tanto comfort food.

Facendoli piccoli come ho fatto io, la ricetta rende tantissimo. Scusate ma mi sono dimenticata di contarli, ma ne vengono almeno 12, vi assicuro!

E… ovviamente si possono congelare ;-), così avrete pronta una invitante colazione magari per una di queste pigre mattinate di inizio autunno (che io adoro!).

waffle mignonwaffle mignon waffle mignon

Come preparare gli waffle mignon :

Ingredienti:

150 g di farina 00

100 g di fecola di patate

150 g di zucchero di canna

250 g di buttermilk (latticello che farete mescolando 125 g di latte + 125 g di yogurt e un cucchiaino di limone e poi lasciando riposare 15 min)

125 g di burro morbido

4 uova

1 cucchiaino di lievito per dolci

1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia

scorza di limone grattugita

un pizzico di sale

Preparazione:

Con la planetaria o le fruste elettriche, montate il burro con lo zucchero, il sale, vaniglia e limone finché diventa un composto cremoso.

Aggiungete una ad una le uova.

Mescolate la farina con la fecola e il lievito e aggiungetela al composto in tre tempi, alternando con il lattiello e aspettando che venga incorporata al composto prima di aggiungerne altra.

Lasciate riposare il composto per 1/2 ora e poi cuocetelo, a piccole dosi, nell’apposita piastra da waffle.

Sono buoni caldi, freddi e riscaldati sul tostapane. Ottimi accompagnati da marmellate, frutta fresca, gelato o anche da soli.

Buon appetito!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here