Web Analytics

Irresistibile Cavolfiore Croccante Al Forno

Irresistibile Cavolfiore Croccante Al Forno

Un cavolfiore croccante al Parmigiano

Come resistere ad un cavolfiore croccante al Parmigiano? Io non lo so, perché non ho resistito.

Da un paio d’anni ho riscoperto questo ortaggio pieno di qualità nutrienti e anche vantaggiose (pochissime calorie). Fino a qualche anno fa lo limitavo alle frittelle, già che bollito proprio non mi piace.

Le frittelle saranno molto buone, ma sono fritte e piene di calorie. Due caratteristiche che, ultimamente, mi allontanano da certe ricette. Amo mangiare e così valuto molto bene la qualità delle calorie che ingerisco, visto che debbo avere un limite.

Diciamo che ho riscoperto il cavolfiore da quando ho iniziato a prepararlo al forno, condito in maniere, diciamo, insolite. Il primo fu cavolfiore con curry (solo a pensare al profumo del miscuglio di aromi mi fa venir voglia di prepararlo), poi altri fino all’ultimo che mi tenta sempre, quello al limone.

Questa ricetta di cavolfiore croccante con Parmigiano si appresta a farle degna concorrenza perché l’ho preparata questo sabato e domenica ho già comperato un altro per rifare la ricetta a giorni ;-). Ho trovato questa ricetta nel blog RecipeTinEats.

 

cavolfiore croccante

Come preparare il cavolfiore croccante al forno:

Ingredienti (2/4):

  • 1 cavolfiore fresco (non morbido)
  • olio extra vergine di oliva
  • 40 g di pangrattato
  • 60 g di Parmigiano grattugiato
  • origano
  • paprika
  • pepe
  • sale

Preparazione:

  1. Accendete il forno a 200°C.
  2. Foderate la leccarda con carta forno.
  3. Mescolate pangrattato, formaggio, origano, paprika e pepe.
  4. Lavate il cavolfiore e dividetelo in cime un po’ grandi. Poi tagliatele e fette di circa 1,5cm.
  5. Versate un filo d’olio sulla carta forno e, utilizzando un pezzo di cavolfiore spalmate l’olio su tutta la carta.
  6. Distribuite la miscela di pangrattato in maniera il più regolare possibile su tutta la carta forno.
  7. Sistemate il cavolfiore lasciando un minimo di spazio tra i pezzi (altrimenti diventano molli) e spruzzate un po’ di olio o, se non avete lo spray, semplicemente aggiungete un filo d’olio e un po’ di pepe.
  8. Cuocete in forno caldo per 20/30 minuti, o finché il cavolfiore è cotto e la crosta dorata. Girate delicatamente, utilizzando una spatola o una pinza da cucina, tutti i pezzi con la parte croccante verso su e infornate per altri 5 minuti.
  9. Buon appetito!

Related Posts

Cavolfiore Al Limone

Cavolfiore Al Limone

Cavolfiore al limone? Non ci avrei mai pensato. Non credevo un tale abbinamento potesse essere così buono. Sembra curioso che nelle ultime settimane io abbia provato tre diverse ricette (tutte semplicissime) di cavolfiore e, ogni volta, mi chieda se è possibile aver superato la bontà […]

Cavolfiore …da Leccarsi i Baffi

Cavolfiore …da Leccarsi i Baffi

Una ricetta di cavolfiore da leccarsi i baffi? Cosa sarà mai? Bene, vi basta dire che ho mangiato l’intera ricetta (per 4) a pranzo? E aggiungo: poche calorie e…principalmente, niente pesantezza! Credo che il cavolfiore sia pesante se abbinato ad altri alimenti (ancora non ho scoperto […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.