Web Analytics

Dolce al cioccolato brasiliano – Pavè

Dolce al cioccolato brasiliano – Pavè

Questo dolce al cioccolato ha accompagnato la mia infanzia. Potremo paragonarlo al tiramisu italiano come ruolo nella cucina brasiliana, anche se hanno soltanto i pavesini in comune.

Sono quei dolci abbastanza elementari che però toccano il punto debole del nostro palato. Ebbene sì, anche se ho fatto le foto nel primo pomeriggio, quella fetta che vedete sul piatto è durata ben poco perchè la sottoscritta l’ha mangiata appena fatte le foto. Ho dovuto davvero controllarmi per non mangiarne ancora ;-).

L’ho chiamato dolce al cioccolato, ma in Brasile si chiama Pavè, in questo caso di cioccolato. Come il Brasile è un paese giovane (poco più di 500 anni) ed è stato colonizzato da tanti paesi europei; mi viene da pensare che questo dolce arrivi dalla Francia. Ma è solo una mia supposizione.

Resta il fatto che è buono, tanto buono. E’ un pò quell’insieme di ingredienti che risultano in un qualcosa di irresistibile al palato – come la torta tedesca.

Importante: servono un paio d’ore in freezer prima di mangiarla (anche una notte in frigo andrebbe bene, ma, personalmente, mi piace sentirlo proprio ghiacciato ;-)).

dolce al cioccolato

Come preparare il dolce al cioccolato brasiliano

Preparazione:
Totale:
Dosi: 10
Ingredienti:
  • 8 cucchiai di burro a temperatura ambient
  • 15 cucchiai di zucchero
  • 8 tuorli
  • 2 cucchiai di cacao amaro
  • 3 cucchiai di Nesquik
  • biscotti Pavesini
  • Marsala (per bagnare i biscotti)
Preparazione:
  1. Con le fruste elettriche, lavorare il burro con lo zucchero finchè diventa una crema chiara.
  2. Aggiungere un tuorlo alla volta.
  3. Aggiungere il cioccolato e il Nesquik e lavorare finchè la crema è omogenea.
  4. Foderare uno stampo (io ho usato uno da plumcake 10x20cm – ma l’ho fatta molto cremosa – si possono fare più strati di biscotto con la stessa quantità di crema e, così, utilizzare una teglia più grande) con carta da forno e foderarlo con dei pavesini che avete bagnato nel Marsala.
  5. Aggiungere uno strato di crema di cioccolato e poi un’altro di biscotti, fino al bordo, premendo un pò perchè risulti compatto.
  6. Mettere in freezer per un paio d’ore prima di servire.
  7. Buon appetito!

 


Related Posts

Uova di Pasqua fatte a casa per principianti

Avevo deciso che quest’anno avrei fatto le uova di Pasqua a casa. Per sfizio, per divertimento, per vedere cosa veniva fuori ;-).

Il muffin al cioccolato dei miei sogni

Il muffin al cioccolato dei miei sogni

Ho chiamato questo post il muffin al cioccolato dei miei sogni perchè è entrato davvero nei miei sogni – finchè mi sono decisa ad alzarmi e prepararli. Mia figlia doveva ripartire per l’università e mi aveva chiesto di prepararle delle cose, tra queste, dei muffin […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.