Web Analytics

Deliziosi pancakes di banana senza farina

Deliziosi pancakes di banana senza farina

Questi pancakes di banana sono irresistibili. Facili, buonissimi e pure light!

Sono più che veloci da fare, sono veramente semplicissimi da preparare e, devo dire, anche da mangiare! Li ho fatti e mangiati in un men che non si dica!

Li ho fatti e fotografati in fretta, perché dovevo assolutamente mangiarli. Ed infatti ho dimenticato di fare una foto dei pancakes di banana tagliati…scusatemi ;-).

Ho visto questa ricetta con ben…2 ingredienti, nel bel blog Arabafelice in cucina. All’inizio ero un po’ scettica, ma è incredibile come, con 2 soli ingredienti, niente farina né lievito si riesca ad avere dei veri pancake.

Io ho aggiunto soltanto (poco) zucchero a velo, ma ovviamente si può provare con il miele, con lo sciroppo d’acero, fragole fresche…

Se vi piacciono le banane, qui trovate altre ricette.

pancakes di banana

 

Come preparare i pancakes di banana senza farina

Ingredienti (2):
  • 1 banana molto matura
  • 2 uova
  • poco olio per ungere la piastra
Preparazione:
  1. Sbucciare ed eliminare i filamenti della banana.
  2. Schiacciarla bene con una forchetta, aggiungere 2 uova e mescolare bene, sempre a mano.
  3. Ungere una padella piatta anti aderente e accendere il gas.
  4. Versare un cucchiaio della miscela per ogni pancake. Girarli dopo pochi minuti, quando saranno colorati e si staccherano con facilità.
  5. Cuocere pochi minuti ancora e metterli su un piatto da portata, uno sopra l’altro.
  6. Aggiungere una spruzzata di zucchero a velo.
  7. Buon appetito!

Related Posts

Gelato Alla Banana Senza Gelatiera

Gelato Alla Banana Senza Gelatiera

Mia madre mi ha dato questa ricetta di gelato alla banana un pò di tempo fa. Non l’ho fatta subito, forse non mi fidavo (non di mia madre, ma della ricetta :-)), visto che è fin troppo semplice. Poi è arrivato il giorno in cui […]

Uova sode perfette

Uova sode perfette

Come avere delle uova sode perfette? Cotte al punto giusto, senza essere nè troppo molli nè troppo cotte quando si forma quell’antipatico alone grigio tra il tuorlo e l’albume. Avevo già provato con i 9 minuti di cottura, dopo ho anche comprato un aggeggio che […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.