Web Analytics

Ricetta di verdure fritte buone da impazzire

Ricetta di verdure fritte buone da impazzire

Questa ricetta di verdure fritte mi ha sfidato. Io, quella che non frigge (quasi) mai. L’ho vista ed è rimasta lì in un angolino della mia mente finchè ho capitolato.

Se avete letto qualche altro mio post, saprete già che cerco l’alternativa senza frittura, che uso lo spray per contenere la quantità di olio, etc etc. Ma ammetto che quando mi trovo davanti a certe tentazioni, mi arrendo.

E’ stato così per i carciofi fritti e queste verdure non sono assolutamente da meno. Ho visto la ricetta sul blog della bravissima Martina Toppi, da chi mi ero già ispirata per fare tante ottime ricette, come il delizioso pane treccia, il miglior biscotto che ho mai fatto e il croccante di pistacchio, tra altre.

E’ una ricetta abbastanza veloce e siete in tempo di prepararla per il pranzo di oggi, tanto avete gli ingredienti a casa. Vi assicuro che la vostra famiglia gradirà. Gradiranno anche i bambini, anche se di solito non mangiano verdure volentieri.

Bisogna tagliare le verdure a bastoncini molto fini. Si può fare con la gratuggia a fori larghi oppure, come ho fatto io, usando il mixer/robot. Dopo dovete assolutamente immergerle in acqua ghiacciata (aggiungete dei cubetti di ghiaccio). Poi sciacquate finché l’acqua esce bianca (3 o 4 volte, dipendendo dalla quantità di verdure che userete). Poi basta asciugarle utilizzando un canovaccio da cucina e friggerle in olio di semi caldo.

Per essere moderata, dico che la quantità è per 3 persone, ma ieri l’abbiamo mangiata in due ;-).

Un dettaglio: sono ottime appena fritte, ma non perdono assolutamente gusto se tardate a portarle a tavola.

verdure fritte

verdure fritte

verdure fritte

verdure fritte

verdure fritte

 

verdure fritte

 

Ricetta di verdure fritte buone da impazzire

Preparazione:
Cottura:
Totale:
Dosi: 3
Ingredienti:
  • 1 zucchina grande o 2 medie
  • 2 carote
  • 2 patate
  • 5 o 6 rametti di rosmarino
  • sale
  • olio di oliva o di semi per friggere
Preparazione:
  1. Pelare le papate e le carote.
  2. Tagliarle a bastoncini molto fini con il robot o con la gratuggia a fori grossi.
  3. Immergerle nell’acqua ghiacciata (con cubetti di ghiaccio). Sciacquare finchè l’acqua esce pulita.
  4. Asciugarle su un canovaccio da cucina.
  5. Friggerle, a piccole quantità, in olio di semi, aggiungendo un rametto di rosmarino a metà cottura.
  6. Scolarle e farle perdere l’eccesso di olio su carta assorbente.
  7. Salarle e servirle.
  8. Buon appetito!

 


Related Posts

La Ribollita

La Ribollita

Ho conosciuto la ribollita proprio a Firenze, tanti anni fa. A dir la verità non l’ho scelta al ristorante, perché, non conoscendola ancora, la spiegazione del cameriere (“zuppa di verdure”) non mi ha affatto attratta… io che non ho mai amato le zuppe di verdure. Fortuna […]

Ricetta velocissima di carciofi fritti

Ricetta velocissima di carciofi fritti

Ho mangiato questi carciofi fritti a Barcellona. Erano uno dei tanti tapas a tavola, ma, se devo dire la verità, anche se erano tutti buoni, i carciofi fritti sono quelli che mi sono rimasti impressi al punto di volerli rifare. Non riuscivo a smettere di […]



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.